FESTIVAL ASTRONOMIA 2024. PROGRAMMA

PROGRAMMA FESTIVAL INGRESSO GRATUITO

VENERDI 14 GIUGNO

ORE 18.00: INAUGURAZIONE

ORE 19.00-23.00 : Mostra astrofotografia, video proiezioni ed @Tomos Poscast

ORE 21.00CONFERENZA“: IL LATO OSCURO DELL’UNIVERSO : Dai buchi neri alla materia oscura: esplorare il cosmo che non ‘vediamo’. Con Barbara Patricelli, ricercatrice di Virgo, UNIPI
Federico Lelli, Osservatorio di Arcetri, INAF.

Modera Vincenzo Napolano (Osservatorio Gravitazionale Europeo).

ORE 21.30-23.30: Osservazione della Luna al telescopio, stelle doppie e ammassi stellari.


SABATO 15 GIUGNO

ORE 10.00-23.00 : Mostra astrofotografia, video proiezioni ed @Tomos Poscast

ORE 11.00-19.00: REALTÀ VIRTUALE su prenotazione , a pagamento. https://culturaimmersiva.it/livorno/

ORE 17.00 – 19.00 – Laboratori per bambini ( su prenotazione, gratuito : Manifatturalizard@gmail.com)

ORE 18.00 CONFERENZA: Alla scienza serve la filosofia? Sì. “E perché mai?!”, potrebbe ciascuno domandarsi. La risposta è più scandalosa di quanto non si possa immaginare: alla scienza serve la filosofia poiché “la scienza” si occupa di ciò che possiamo conoscere, e questo tocca da vicino il vero ed il falso. La filosofia ha scoperto, o anche soltanto compreso, che la “verità” è in se stessa una china scivolosa, e che per ragionarne (ragionarne davvero, e non solo ostentando vigorosamente opinioni di cui si è certi) non si può non metterla tra parentesi. Per ragionare di verità occorre, almeno a noi esseri apparentemente finiti, circoscriverla. La filosofia ha per così dire imparato nei secoli a sognare una “Verità” maiuscola ed assoluta, ma ad agire nel mondo dei fenomeni traducendola in verità locali; alla cui natura minuscola non segue alcun depotenziamento, ma che anzi proprio da ciò trae la sua esistenza.

Il dialogo che Molisella Lattanzi ( direttrice di COLEUM) e Filippo Onoranti (Filosofo) intrecceranno, avrà l’ambizione di individuare i nodi di quanto accennato e di farne oggetto della più libera ed insieme rigorosa disamina.

ORE 21.00 CONFERENZA: “Ottica adattiva: perchè gli astronomi hanno bisogno di specchi deformabili, piramidi di vetro e laser per vedere più chiaramente l’universo”
Relatore: Runa Briguglio (Osservatorio INAF Arcetri)

ORE 21.30-23.30: Osservazione della Luna al telescopio, stelle doppie e ammassi stellari.


DOMENICA 16 GIUGNO

ORE 10.00-23.00 : Mostra astrofotografia, video proiezioni ed @Tomos Poscast

ORE 11.00-19.00: REALTÀ VIRTUALE su prenotazione, a pagamento. https://culturaimmersiva.it/livorno/

ORE 17.00 – 19.00 – Laboratori per bambini ( su prenotazione, gratuito : Manifatturalizard@gmail.com)

Ore 18.00 CONFERENZA: L’IMMENSITÀ DELL’UNIVERSO, da sistemi solari a galassie remote. Armado Bracci (socio ALSA ed ex professore liceo scientifico Cecioni)

ORE 21.00CONFERENZA: “Misure impossibili” Tecnologie all’avanguardia da Virgo all’esplorazione dello Spazio con il dott. Federico Lavorenti (Kayser), Julia Casanueva (ricercatore Virgo), INFN. Modera Giada Rossi (Osservatorio Gravitazionale Europeo)  

ORE 21.30-23.30: Osservazione della Luna al telescopio, stelle doppie e ammassi stellari.

2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Le foto dell’aurora saranno esposte durante il Festival di Astronomia che si terrà presso la Fortezza Nuova dal 14 al 16 Giugno:https://www.alsaweb.it/festival-astronomia-2024-programma/ […]

  2. […] Le foto dell’aurora saranno esposte durante il Festival di Astronomia che si terrà presso la Fortezza Nuova dal 14 al 16 Giugno: https://www.alsaweb.it/festival-astronomia-2024-programma/ […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *