Un astrofilo è un dilettante appassionato di astronomia che di solito è sprovvisto di qualifiche proprie della professione di astronomo, ma che tuttavia si diletta nello studio e nell’osservazione dei fenomeni astronomici.

La pratica degli astrofili consiste principalmente nell’osservazione e nello studio del cielo.

Un astrofilo possiede generalmente un piccolo telescopio ed un corredo di piccoli accessori coi quali ama passare le notti all’aperto osservando visivamente o fotograficamente la volta stellata.

Il ponte fra l’astronomia e gli aspiranti astrofili è l’Associazione Livornese Scienze Astronomiche (A.L.S.A.), un dinamico gruppo di soci in grado di accompagnare i nuovi arrivati verso questa passione che è nello stesso tempo la scienza più antica e la più moderna.

Ci sono giovani e meno giovani, esperti ed apprendisti, teorici e pratici, alcuni ben attrezzati ed altri senza nemmeno un piccolo binocolo o una mappa stellare perché utilizzano l’ottima strumentazione che l’associazione ha messo insieme dopo molti anni di meticolose economie.
Insomma, servono solo persone curiose e desiderose di scoprire l’universo attraverso le numerosissime branche di studio utili a tale scopo.

Per questa attività non ci sono distinzioni di età: questa scienza è facilmente praticabile da chiunque, giovani e pensionati, siano essi uomini oppure donne. Ci teniamo però a precisare che in particolare per giovani e giovanissimi questa attività è da sola educativa come la scuola, si svolge in un ambiente collettivamente sano (possono partecipare anche i genitori, per loro non ci sono quote da pagare e sono i benvenuti) e porta lontano da ambienti socialmente “inquinati”. La segreteria associativa di Via Roma 230 - 1° piano è molto frequentata ed è anche luogo di socializzazione fra soci e punto di incontro per scambio di informazioni, pareri, esperienze, ecc. in materia
astronomica e non solo.
L’A.L.S.A. opera in stretta collaborazione con il Museo di Storia
Naturale del Mediterraneo della
Provincia di Livorno che ospita
nei suoi locali la Sede dell’associazione. Le iniziative svolte in
sinergia con il Museo sono numerose, fra le quali spicca la manifestazione ASTRO 20xx con svariate videopresentazioni a tema astronomico che l’A.L.S.A. svolge ogni anno nell’Auditorium e nel Planetario del Museo, che vede la partecipazione entusiasta di moltissimi cittadini.

Analoghi rapporti sono intrattenuti anche con la Regione Toscana,  la Provincia ed il Comune di Livorno: l’A.L.S.A. partecipa infatti da molti anni alla Primavera della Scienza ed alla Settimana Scientifica.

L’associazione svolge al proprio interno ogni anno alcuni Corsi:

ASTRONOMIA DI BASE

6 incontri serali di 90 minuti, elioplanetografo, planetario ed illustrazione serale del cielo.

CORSO TEORICO-PRATICO

Corso teorico-pratico di introduzione all’osservazione astronomica amatoriale – 5 incontri serali di 90 minuti, ed osservazioni sul campo con i telescopi.

GUIDA ALL’ASTROFOTOGRAFIA

Nozioni di base di Astrofotografia.

CORSO DI FOTOGRAFIA ASTRONOMICA

Corso pratico di fotografia astronomica sul campo con camere CCD. Il corso prevede 3 incontri serali di 90 minuti e serate osservative con fotografie.

Settimanalmente inoltre si svolgono incontri dedicati ai soci nel corso dei quali vengono trattati da esperti interni argomenti che affrontano l’astronomia con notevole approfondimento. Insomma, nessuno si sentirà escluso, e tutti troveranno argomenti al proprio livello. Gli incontri del Venerdì sera sono un vero e proprio “cibo per la mente”.
Anche dal punto di vista pratico ogni nuovo astrofilo viene seguito da un socio esperto, per fare in modo che il novizio diventi rapidamente anch’esso esperto. Alcuni possiedono telescopi amatoriali anche molto avanzati, ma tutti hanno l’aspirazione di poter utilizzare un telescopio professionale vero e proprio, normalmente riservati agli astronomi professionisti.
Ebbene, con A.L.S.A. anche questo è possibile: quindicinalmente, nuvole permettendo, si svolgono serate aperte a tutti i soci nel corso delle quali gli astrofili più esperti si collegano via internet ad un telescopio alle pendici del vulcano Etna che viene telecomandato direttamente dal computer associativo per ricercare, osservare e fotografare oggetti e/o fenomeni astronomici del momento che vengono proiettati su grande schermo.
Altre serate inoltre sono dedicate alla elaborazione in comune delle immagini riprese per far emergere molti dettagli che l’occhio non è in grado di vedere. In collaborazione con il Museo livornese i soci A.L.S.A. effettuano presentazioni del cielo nel Planetario e la dina- mica del sistema solare all’Elioplanetografo. I membri più esperti dell’associazione nel corso degli anni hanno prodotto un gran- de numero di presentazioni Powerpoint e di fascicoli che trattano una enorme quantità di argomenti inerenti l’astronomia. Tutto questo materiale, che rappresenta il patrimonio culturale dell’A.L.S.A., viene messo tutto e immediatamente
a disposizione dei nuovi Soci, con l’augurio che sia utile per un futuro coinvolgimento.
L’A.L.S.A. effettua anche mostre fotografiche molto frequentate dalle scuole e gite sociali e scolastiche (es.: all’osservatorio di Arcetri).